CLASSIFICA
1 S.ANTONIO ABATE 32
2 REAL POGGIOMARINO 28
3 VICO EQUENSE 27
4 PROCIDA 24
5 TORRESE 21
6 ISCHIA 21
7 QUARTOGRAD 19
8 NEAPOLIS 17
9 PONTICELLI 16
10 PUTEOLANA 14
11 SAN GIUSEPPE 12
12 RIONE TERRA 10
13 MAUED SPORT 7
14 ORATORIO DON GUANELLA SCAMPIA 6
15 PIMONTE 5
16 SAN PIETRO NAPOLI 4
* Partite in meno
ULTIMA GIORNATA
PROCIDA - PUTEOLANA
NEAPOLIS - VICO EQUENSE
ORATORIO DON GUANELLA SCAMPIA - S.ANTONIO ABATE
REAL POGGIOMARINO - TORRESE
PIMONTE - QUARTOGRAD
PONTICELLI - SAN GIUSEPPE
RIONE TERRA - SAN PIETRO NAPOLI
ISCHIA - MAUED SPORT
DETTAGLIO NEWS
Real Poggiomarino tennistico, travolto il San Pietro
del 15/09/2018

Real Poggiomarino – San Pietro Napoli 6 – 1

REAL POGGIOMARINO: Prete, Nunziata, De Rosa (65’Amita), Marigliano, Parlato, Cangianiello (69’Aufiero), Lepre, Agnello (75’Perone), Arcobelli (59’Crisantemo), Di Ruocco (65’Ferrara), Lucarelli. All. Teta. In panchina: Coticelli, Desiderato, Nappo, Auricchio.

SAN PIETRO NAPOLI: Tiziano (71’Fortunato), Buonocore (74’Turacci), Mastantuoni, Tramontano, Severino, Lanzillo, Sorrentino (65’De Luca), San Severino, Galderisi, Carlino, Iaiunese (63’Muro). All. Sorvillo. In panchina: Bruno, Falco, Turacci.

RETI: 45’Arcobelli, 62’Nunziata, 68’Parlato, 74’Lucarelli, 77’Crisantemo, 91’Crisantemo, 95’Muro (SP).

NOTE: Gara disputata allo Stadio “Vigilante Varone” di S.Antonio Abate per indisponibilità dello Stadio “Europa” di Poggiomarino. Ammoniti Real Poggiomarino: Amita. Ammoniti San Pietro: Mastantuoni.

S.ANTONIO ABATE. Il Real Poggiomarino, dopo aver superato il turno in Coppa Campania, riscatta la sconfitta dell’esordio in campionato, travolgendo, con un risultato tennistico, la giovane squadra del San Pietro Napoli, completamente composta da calciatori under 99’,2000 e 2001. Nessuna difficoltà per i ragazzi di mister Teta, in totale controllo della partita, sin dal primo minuto. Al 15’, la prima emozione, la regala Nicola De Rosa, con un gran tiro dal limite dell’area, che si infrange sulla traversa e poi rimbalza sulla linea, per poi finire sulla testa di Arcobelli, che mette alto di poco. Real Poggiomarino, dicevamo, padrone del campo ma che fatica a sbloccare il risultato, sfiorando più volte il vantaggio. Ma rischia seriamente al 38’, quando, in contropiede, il San Pietro si rende pericoloso. Al 41’, Di Ruocco, di prepotenza, guadagna palla sulla trequarti, va da solo in porta, ma calcia sul portiere in uscita, sprecando una clamorosa occasione. Nell’ultima azione del primo tempo, il risultato finalmente si sblocca: al 45’, Di Ruocco va via sulla destra, arriva sul fondo e crossa sul secondo palo, dove Arcobelli, ben appostato, appoggia comodamente in rete di petto. Nella ripresa, immediatamente Arcobelli sfiora il raddoppio, approfittando di uno svarione avversario, entra in area, ma conclude lentamente e il portiere ospite devia. Al 48’, Lucarelli, su punizione, centra in pieno la traversa. Al 55’, ancora Lucarelli, conclude da fuori, l’estremo difensore napoletano devia sul palo la sfera. Al 62’, arriva il meritato raddoppio: Marigliano dalla destra, serve in area Crisantemo che, spalle alla porta, appoggia per il meglio posizionato Nunziata che insacca senza difficoltà, con la palla che coglie dapprima il palo interno e poi rotola in rete. Al 68’, cross di Lucarelli dalla sinistra, su calcio di punizione, e stacco vincente di Parlato, che trova il tris. Al 74’, arriva il poker, firmato da Lucarelli, con un preciso tiro dal limite, che finisce a fil di palo. Al 77’, Lucarelli ruba palla al limite, penetra in area e appoggia per l’accorrente Crisantemo, che senza problemi insacca. Al 91’, ancora Crisantemo, su assist di Ferrara, realizza la propria doppietta personale. Nell’ultima occasione, arriva il gol della bandiera, con Muro, al 95’, che approfitta di un’incertezza dell’estremo difensore di casa.

indietro

Home  |  Società  |  Squadra  |  Partite  |  Sponsor  |  Fotogallery  |  Videogallery  |  News  |  Settore giovanile  |  Contatti

Real Poggiomarino