CLASSIFICA
1 S.ANTONIO ABATE 32
2 REAL POGGIOMARINO 28
3 VICO EQUENSE 27
4 PROCIDA 24
5 TORRESE 21
6 ISCHIA 21
7 QUARTOGRAD 19
8 NEAPOLIS 17
9 PONTICELLI 16
10 PUTEOLANA 14
11 SAN GIUSEPPE 12
12 RIONE TERRA 10
13 MAUED SPORT 7
14 ORATORIO DON GUANELLA SCAMPIA 6
15 PIMONTE 5
16 SAN PIETRO NAPOLI 4
* Partite in meno
ULTIMA GIORNATA
PROCIDA - PUTEOLANA
NEAPOLIS - VICO EQUENSE
ORATORIO DON GUANELLA SCAMPIA - S.ANTONIO ABATE
REAL POGGIOMARINO - TORRESE
PIMONTE - QUARTOGRAD
PONTICELLI - SAN GIUSEPPE
RIONE TERRA - SAN PIETRO NAPOLI
ISCHIA - MAUED SPORT
DETTAGLIO NEWS
Doppietta di Auricchio e eurogol di Lucarelli, Real Poggiomarino corsaro a Pozzuoli
del 03/03/2018

Rione Terra - Real Poggiomarino 0 - 3

RIONE TERRA: Del Giudice G., Cioce (82'Sacco), Del Giudice M., Lanuto (91'Cacciapuoti), De Luca, Ursomanno (78'Del Giudice G.), Pignetti, Tafuto, Imparato, Riccio (62'Di Roberto), Colandrea. All. De Girolamo. In panchina: Onofrio, Gaito, D'Oriano.

REAL POGGIOMARINO: Prete, Aufiero, De Rosa, Auricchio, Parlato, Falco, Guadagno, Perone, Crisantemo, Agnello, Lucarelli. All. Teta. In panchina: Coticelli, Acanfora, Ascolese, Casalino.

ARBITRO: Mazzola di Napoli.

ASSISTENTI: Icolari di Benevento e D'Anna di Caserta.

RETI: 49'Lucarelli, 77'Auricchio, 89'Auricchio.

NOTE: Spettatori 100 circa. Al 35' Prete (RP) para un rigore a Riccio (RT). Espulso all'89'Tafuto (RT) per proteste. Ammoniti Rione Terra: Del Giudice G. Ammoniti Real Poggiomarino: Guadagno.

POZZUOLI. Terza vittoria consecutiva per il Real Poggiomarino, che si riprende la seconda posizione in classifica, approfittando del pareggio nel big - match di giornata tra Virtus Ottaviano e Afro Napoli. I ragazzi di mister Teta raccolgono, nella ripresa, un pesantissimo successo, su un campo difficile, dopo aver rischiato di andar sotto nel primo tempo, ma disputando una grande partita, vinta meritatamente, con la prodezza di Lucarelli e la doppietta del protagonista di giornata, Salvatore Auricchio, classe 2000, prodotto della Juniores del Real Poggiomarino, all'esordio assoluto in prima squadra. Nel primo tempo, la prima emozione è per gli ospiti: cross di Aufiero in area, un difensore di casa devia la sfera sul palo, sfiorando il classico autogol. Al 18', va vicino al gol Crisantemo, ma conclude di poco a lato. Al 25', altra opportunità per il Real, con Agnello che apre per Guadagno, che penetra in area, arriva sul fondo e appoggia per Crisantemo a centro area, ben piazzato, ma la retroguardia di casa interviene prontamente e sventa il pericolo, anticipando il centravanti biancoblu. Al 30', si rendono pericolosissimi i padroni di casa, con una conclusione di Pignetti, sulla quale vola e devia Prete, compiendo una gran parata. Al 35', arriva l'episodio che avrebbe potuto cambiare le sorti dell'incontro: Parlato commette un dubbio fallo di mani in area e l'arbitro decreta la massima punizione a favore del Rione Terra. Dal dischetto, si presenta Riccio, ma Prete, autentico cannibale dagli undici metri, para l'ennesimo rigore e mantiene il risultato in parità. Nella seconda frazione di gioco, il Rione Terra rientra con lo stesso piglio con cui aveva concluso il primo tempo e, al 47', coglie un palo esterno con una conclusione di Colandrea, da posizione defilata. Al 49', il risultato si sblocca, con una perla di Lucarelli: l'esterno sinistro stabiese guadagna palla al limite dell'area flegrea e lascia partire una spettacolare conclusione a giro, sul palo più lontano, che rotola dolcemente nel sette, senza lasciare scampo alcuno all'estremo difensore Del Giudice, totalmente incolpevole. Si tratta dell'ottava rete in campionato per Lucarelli. Trovato il vantaggio, il Real Poggiomarino controlla il risultato e non rischia mai. L'unico pensiero viene, al 53', da un colpo di testa di Riccio, finito ampiamente alto. Nel finale, sale in cattedra Auricchio, schierato titolare su intuizione di mister Teta. Il giovane poggiomarinese, dopo aver fatto quasi tutta la partita a centrocampo, viene spostato in attacco nell'ultimo quarto d'ora, realizzando una doppietta. Al 77', Ferrara, rifinisce nel migliore dei modi un contropiede, arriva sul fondo ed appoggia in area, dove il ben appostato Auricchio scaraventa in rete, trovando una precisa conclusione vincente. All'89', arriva il tris, ancora con Auricchio che, a porta vuota, insacca senza difficoltà, dopo un'uscita a vuoto del portiere Del Giudice, su Balzano, la palla scorre vie sui piedi dell'under che infila senza problemi.

indietro

Home  |  Società  |  Squadra  |  Partite  |  Sponsor  |  Fotogallery  |  Videogallery  |  News  |  Settore giovanile  |  Contatti

Real Poggiomarino